OceanMan arriva all'Acquario di Cattolica

OceanMan arriva all'Acquario di Cattolica
Dal 17 gennaio sono aperte le iscrizioni  alla più grande competizione internazionale di nuoto in acque libere, che si svolgerà il 24 e 25 settembre nel mare di Cattolica.
Lo annuncia l’associazione #Sharkman Triathlon asd, in collaborazione con il Comune di Cattolica in la Regione Emilia-Romagna, il supporto dell’Autorità Marittima, del Circolo Nautico di Cattolica e di Costa Edutainment, che offrirà gli spazi dell’Acquario di Cattolica per ospitare l’OceanMan Village.
Di seguito, il testo del comunicato stampa ufficiale: 

"

Cattolica, 14 gennaio 2021 ore 10.00
 

Annunciato oggi l’inizio del percorso di avvicinamento che vedrà Cattolica ospitare il prossimo 25 e 26 settembre una tappa dell’Oceanman, la più grande competizione internazionale di nuoto in acque libere, dal 2015 primo circuito a livello mondiale: domenica 17 gennaio sarà, infatti, il sito ufficiale della manifestazione ad aprire ad atleti di ogni parte del mondo la possibilità di iscriversi alla competizione.

Ne hanno dato l’annuncio i dirigenti della Sharkman Triathlon asd al fianco delle Istituzioni: il Sindaco di Cattolica, Mariano Gennari, si è unito al vicesindaco ed Assessore allo Sport, Turismo e Attività Economiche Nicoletta Olivieri e a Claudia Marisel Rufer, dirigente comunale, nel ribadire il sostegno dato alla candidatura sin dalle sue battute inziali “lo sport è un asset fondamentale per la nostra Amministrazione: non stiamo solo puntando sulle infrastrutture ma desideriamo renderci appetibili per i grandi eventi internazionali come questo. È certamente un modo per destagionalizzare l’offerta turistica, ma anche una importante occasione per portare, nel mondo, il nome della nostra città”.

Risonanza da 4 continenti per questo evento che declina le stesse regole di partecipazione in ogni tappa: prima di Cattolica si svolgerà in Ecuador, Russia, Messico e poi, subito dopo, in Spagna, Thailandia e Cipro. Globale anche la provenienza degli atleti, uomini e donne attesi da oltre 20 paesi che saranno pronti a gareggiare. 1000 i partecipanti previsti, se sarà vinta la sfida, ad oggi, più ardua: quella della pandemia “Nel 2019 sono stati quasi 40.000 i nuotatori tra uomini e donne di ogni età che hanno partecipato al circuito Oceanman. Chiaramente puntiamo a preservare questa audience internazionale ma sappiamo di dover attendere i prossimi mesi per poter capire la composizione del pubblico” spiega Mark Meldau, triathleta cesenate specializzato in lunghe distanze e presidente della cattolichina Sharkman Triathlon. “Intanto il nostro primo obiettivo è stato centrato” gli fa eco Filippo Magnani, founder & project leader “volevamo portare il triathlon anche in questa parte di Romagna. Faremo nuotare, pedalare e correre tutti gli appassionati della multidisciplina e la miglior promozione è organizzare un evento dedicato. Partiamo con il nuoto ma è solo il primo passo del nostro neonato quanto ambizioso percorso

Reso possibile anche dal supporto dell’Autorità Marittima e del Circolo Nautico, il cui Presidente, Felice Prioli, ha ricordato come “l’evento permetterà di vivere il mare di Cattolica, risorsa trainante per la città ed il territorio”. La competizione, infatti, si articolerà in quattro traversate che si disputeranno all’ombra di un panorama mozzafiato all’ombra del Monte San Bartolo: la gara principale, 10 km, quella intermedia da 5 km, la sprint da 2,5 km e la OCEANKIDS, 500 metri per bambini e ragazzi sotto ai 14 anni.

Da cornice a tutte le gare non mancherà il village sportivo che sarà allestito per l’occasione all’Acquario di Cattolica. “Supportiamo l’evento sia dal punto di vista strategico che logistico mettendo a disposizione i nostri spazi” spiega Andrea Drudi, Responsabile Marketing e Vendite gruppo Costa Parchi “L'Acquario di Cattolica rappresenta un importante polo turistico e culturale della città e del suo mare: i nostri 110 mila metri quadrati ed i grandi Squali Toro sono pronti ad accogliere sportivi e appassionati da ogni parte del Mondo”.

Abbiamo voluto fortemente questo evento e siamo onorati del supporto del territorio, degli operatori, delle Istituzioni e della Regione Emilia Romagna che ci ha concesso il Patrocino” sottolineano emozionati gli altri membri della Sharkman triathlon asd “tutto nasce infatti dall’amore per lo sport, per il mare e per la nostra terra. Siamo orgogliosi di iniziare con un evento di calibro internazionale” afferma emozionata Teodolinda Camera, triathleta con all’attivo 26 medaglie nazionali, vice presidente dell’associazione organizzatrice che nel direttivo vanta anche due cattolichini doc: Marco Sartori, personal trainer da sempre nel mondo dell’attività fisica e Davide Bertozzi, biologo di professione e triathleta per passione.

Il saluto di arrivederci dato da Daniele Tosi, direttore tecnico generale del progetto e noto organizzatore di eventi legati alla multidisciplina “domenica 17 apriranno le iscrizioni: iniziano 8 mesi intensi, che porteranno Cattolica in giro per il Mondo. Non sarà il nostro traguardo ma solo la linea di partenza.”

Ufficio Stampa Sharkman Triathlon ASD

"
 
Benvenuti nel mondo di Costa Edutainment
  • © Acquario di Cattolica - P.iva 03362540100 - REA: GE-337946

pop covid