top_img

Scopri il nostro Mondo

All'Acquario di Cattolica la prima notte con gli squali

data 23.08.2017
E se invece di contare le pecore ci si addormentasse contando…. Le pinne? Ci hanno provato in tanti, da tutta Italia, alla prima “Notte con gli squali”organizzata dall’Acquario di Cattolica.
 
Alle 21 di martedì 22 agosto sono arrivati in trenta, con zainetti e sacco a pelo, per avventurarsi in compagnia di esperte guide, alla scoperta del nuovo percorso Blu interattivo dell’Acquario, animato per l’occasione, da sirene, meduse e strani personaggi apparentemente usciti dagli abissi.
 
Fra conoscenza e gioco, in un’avventura notturna insolita e particolare, famiglie e bambini hanno intrapreso un viaggio del mondo sotto la superficie dell'acqua che attraversa il Mar Mediterraneo, i mari tropicali, fino all’acqua dolce dove tutte le vasche, comprese quelle più piccole ricreano minuziosamente ambienti diversi, ricchi di vita e mistero. Un’esperienza unica per “immergersi” giocando in un ambiente di osservazione e conoscenza che permette una consapevolezza di quanto vada tutelato e preservato.
 
“La “Notte con gli squali”, un’iniziativa che unisce conoscenza, intrattenimento e divulgazione, in linea con la mission del gruppo Costa Edutainment - spiega il Dott. Stefano Furlati, responsabile didattico  -   Per quanto possibile cerchiamo di abbattere le “barriere” fra visitatore e mondo marino offrendo un’esperienza immersiva da tutti i punti di vista, per fare in modo che l’uomo si senta ancora di più parte integrante dell’ambiente che lo circonda.”
 
Alle 23.30 tutti a nanna davanti alla grande vasca da 700.000 litri di acqua, dove l’ultima visione prima di chiudere gli occhi è stato il lento nuotare in cerchio degli squali toro più grandi d’Europa. E se il mattino invece dell’oro in bocca ha i dentoni di  Brigitte – 20 anni e quasi tre metri di lunghezza -  Naomi, Crusca, Tatiana e maschio Sfrangy, per le famiglie e bambini partecipanti è pronta una nuova giornata di avventura alla  scoperta di lontre, caimani, rettili e anfibi.

« Torna indietro

Notte squali