top_img

Scopri il nostro Mondo

E' NATO

nasce il primo pinguino da spiaggia nella riviera romagnola

All’Acquario di Cattolica le emozioni non hanno fine e la gioia e la soddisfazione dilagano per la nascita del primo pinguino di Humboldt.

Si tratta della prima nascita di questa specie nella struttura, questo dimostra come lo staff dell’Acquario di Cattolica abbia saputo ricreare nella vasca espositiva le condizioni ambientali che caratterizzano l’habitat di questa colonia di 12 esemplari.

Come tutti i pinguini anche questa specie è monogama e solitamente si creano coppie che restano fisse per tutta la vita, è il caso di Babba e Lalla,  i genitori del piccolo nato che dopo un breve corteggiamento, durato pochi mesi, hanno siglato la loro unione a vita, dal dicembre 2010.

Torna su

Il cucciolo di Pinguino
Il piccolo pinguino nel nido estereno
Dopo qualche settimana di vita

i genitori

 

Babba e Lalla i due pinguini arrivati a Cattolica il 15 giugno 2010.

Come riconoscerli

Ogni singolo pinguino viene identificato grazie ad uno speciale strumento riconoscitivo. I nostri esperti riescono a distinguerli grazie a braccialetti colorati posizionati alla base delle loro ali. Una tecnica che facilita le varie operazione che vengono svolte giornalmente.

Questi alcuni commenti e considerazioni degli Acquaristi dopo alcuni giorni dal loro arrivo

Colore del braccialetto (rosso - verde – bianco)  nato: 8 Aprile 2007

Babba ( m ): è il più saggio. Mangia quello che deve senza infastidire,  durante le immersioni è quello più curioso che si avvicina ed interagisce di più con gli acquaristi.

Colore del braccialetto  ( rosso- bianco) nato:  6 Aprile 2008

Lalla ( f ):  sempre la prima a venire a mangiare, quando è sazia tende a prendere il cibo e portarselo in acqua per gioco. Cerca un fidanzato.

Torna su

la coppia

I 2 fanno coppia fissa da dicembre 2010.

Hanno occupato sempre il nido 1 portando foglie e rami di piante e costruendolo secondo le loro possibilità.

Le prime deposizioni sono iniziate dal 2011, in totale sono state deposte dalla coppia  7 uova di cui 6 non fecondate ed una andata a buon fine.

Il nido scelto nell’ultima deposizione è stato davanti al nido 1 in una posizione esterna e ben in vista, denominata  buco 1. L’uovo deposto nel nido appositamente creato  è stato covato alternativamente da entrambi i genitori per ben 6 settimane.

Torna su

il piccolo

Il piccolo, nato il 29 aprile 2013 al momento della nascita pesava pochi grammi, il suo corpo è attualmente ricoperto da peluria grigia, tipica delle prime fasi di vita, ma ben presto avrà il piumaggio bianco e nero come gli adulti. Attualmente pesa 2,70 indice di buona salute dell'ultimo arrivato, che però non ha ancora un nome.

Per capire il sesso del cucciolo, infatti bisognerà aspettare l'esame del Dna che verrà effettuato sulle piume che il pinguino perderà durante la prima muta.

Il piccolo, attualmente viene ancora alimentato dai genitori che rigurgitano nel suo becco il cibo predigerito, ma molto presto inizierà lo svezzamento che prevede un’integrazione della dieta con cibo somministrato dal personale acquariologico fino alla completa sostituzione del cibo dato dal padre e dalla madre..

Soltanto dopo la prima muta, che avviene dopo i tre mesi di vita, il piccolo potrà immergersi in acqua, per il momento si gode le cure di mamma Lalla e papà Babba che non lo perdono di vista neanche un momento e si turnano per accudirlo anche durante il loro pasto.

Il piccolo raggiungerà l’indipendenza in un periodo variabile tra le 9 e le 17 settimane, a seconda della quantità e qualità del cibo ricevuto;

Torna su