serpente del grano

data 06.04.2011

L’Elaphe guttata appartiene alla grande famiglia dei Colubridi e il genere Elaphe è diffuso in tutto il globo, con esclusione del continente australiano. Il suo nome inglese (corn snake o rat snake) deriva dal fatto che questa Elaphe si trovava spesso, nell’antichità, nei sacchi di grano. Ancora oggi, gli agricoltori, l’allevano per limitare i danni dei roditori al raccolto. È ovipara e depone da 5 a 25 uova.
Raggiunge la maturità sessuale a circa due anni di età. Il periodo di incubazione delle uova è di circa 60 giorni. L’Elaphe, appena nata, si nutre di piccoli invertebrati come grilli, anfibi, piccole lucertole, poi in età adulta passare a nutrirsi di piccoli roditori, mammiferi ed uccelli. Sono animali generalmente attivi durante le ore notturne, all’alba e al crepuscolo. I serpenti del grano non sono velenosi.
 

« Torna indietro




FOTO / VIDEOGALLERY

Accredito Stampa

Se vuoi ricevere materiale informativo sull'Acquario di Cattolica, clicca qui e registrati
Login Area Stampa