top_img

Scopri il nostro Mondo

CAIMANO NANO DI CUVIER

la famiglia degli alligatori

Gli alligatoridi (Alligatoridae) sono una famiglia di rettili appartenenti al gruppo dei Crocodilia. Comprendono l'Alligatore e il Caimano e attualmente sono rappresentati da varie specie viventi nelle Americhe e una specie presente in Cina.

Gli Alligatori differiscono dai coccodrilli soprattutto per la testa, più larga e corta, con un muso più ottuso; in questo gruppo, il quarto grande dente sulla mandibola viene riposto in una fossa formata nella mascella superiore appositamente per accoglierlo. Altre caratteristiche riguardano le zampe, meno palmate che nei coccodrilli, e una particolare intolleranza alla salinità: i coccodrilli infatti possono sopportare meglio l'acqua di mare grazie a ghiandole specializzate per il filtraggio del sale.

In America Centrale e Meridionale, la famiglia degli alligatori è rappresentata dai caimani, che differiscono dagli alligatori propriamente detti per l'assenza di un setto nasale osseo; l'armatura ventrale, inoltre, è composta da scudi ossei che si sovrappongono, ognuno dei quali è formato da due parti unite da una sutura. Si riconoscono tre generi di caimani: Caiman, Paleosuchus e Melanosuchus; alcuni studiosi, però, radunano tutte le specie nel solo genere Caiman.

Torna su

Caimani
Caimani
Caimani

Caimano

Il Paleosuchus palpebrosus, o Caimano Nano, è forse il più piccolo esemplare di coccodrillo esistente sulla faccia della terra. Generalmente, da adulto, non supera 1,5 mt. di lunghezza con un peso di massimo di circa 15 Kg, le femmine generalmente sono più piccole e meno pesanti.

Il Caimano nano è un rettile che appartiene alla famiglia degli Alligatoridae. Il Caimano nano ha una colorazione che può variare dal marrone al nero, con sfumature e bande nere. In genere la colorazione dei giovani esemplari è più marcata e brillante, mentre con l’età adulta questa diventa sempre più scura fino a divenire quasi completamente nera. In questa specie l’iride dell’occhio risulta di colore marrone e non verde. Il corpo è ricoperto da placche ossee.

La bocca del Caimano nano è fornita di circa 80 denti e di una mascella dalla enorme forza.

Le femmine di Caimani nani di Cuvier depongono circa 15 uova alla volta durante la stagione delle piogge in particolari terrapieni. Il periodo di incubazione varia da 90 ai 92 giorni.

L’areale del Caimano nano si estende al Sud America, dove preferisce le foreste allagate e le pozze stagnanti.
Attualmente si stimano in natura circa 1.000.000 di esemplari. Per questo motivo questa specie è stata dichiarata CITES nel 1973.

Torna su