top_img

Scopri il nostro Mondo

Trigoni: i parenti delle razze e degli squali

L’Acquario di Cattolica è un posto magico, dove potrai ammirare tantissime specie diverse e persino accarezzare i trigoni viola. Nel percorso blu c’è infatti una vasca tattile dedicata ai trigoni, animali dall’indole docile con cui è facile fare amicizia.

Parenti delle razze e degli squali

Come gli squali, i trigoni possiedono uno scheletro cartilagineo. Il loro aspetto è però molto diverso da quello dei loro parenti: i trigoni hanno un corpo piatto e di forma romboidale, che ricorda quella delle razze. Possono raggiungere una larghezza di 80 cm e una lunghezza di 190 cm.

I trigoni vivono anche nel Mar Adriatico e si cibano di meduse, calamari, crostacei e pesci. Per spingere il cibo dentro la bocca, i trigoni si aiutano con le pinne pettorali.

Nuotatori provetti

La cartilagine di cui sono fatti i trigoni li rende leggeri e agili nel nuoto. La bocca si trova in posizione ventrale, gli occhi in posizione dorsale. A differenza delle razze, gli occhi non sono sporgenti.

I trigoni viola - il cui nome scientifico è Dasyatis violacea - devono il loro nome al colore violaceo del dorso, più chiaro sul ventre.

La vasca tattile del percorso blu

I trigoni sono dotati di un aculeo velenoso sulla coda, che usano come arma di difesa. Per motivi di sicurezza, l’aculeo viene periodicamente reciso dallo staff dell’Acquario in modo assolutamente indolore per l’animale.

Così, potrai accarezzare tranquillamente i 7 esemplari di trigone ospiti della vasca tattile. Questi animali hanno un indole docile e bisogna solo ricordarsi di fare attenzione alla bocca e alla coda. Un incontro ravvicinato che stimolerà la curiosità dei più piccoli.

 

Foto Gallery

acquario di cattolica
acquario di cattolica
acquario di cattolica