top_img

Scopri il nostro Mondo

Curiose, golose e fedeli: tutto quello che c’è da sapere sulle lontre

Vuoi conoscere gli animaletti più curiosi e giocherelloni dell’Acquario di Cattolica? Si chiamano Marta, Costanza ed Eva e sono tre simpaticissime lontre orientali.

Lontre golose

Le lontre orientali dalle piccole unghie sono le più piccole del mondo. Provengono dall’Asia, dove prediligono le zone vicino ai campi di riso, dove è più facile reperire cibo. Una cosa che non manca nell’habitat dell’Acquario: le lontre vengono cibate 4 volte al giorno con 1,5 kg fra pesce, carne, insetti e crostacei.

Il momento del pasto è sicuramente il migliore per conoscere questo simpatico animale: le lontre amano giocare e interagire con lo staff sia prima che dopo gli spuntini giornalieri.

Una pelliccia foltissima

A differenza delle altre lontre, le lontre orientali dalle piccole unghie passano molto tempo a terra. Ma sono anche eccellenti nuotatrici e possono restare sott’acqua per diversi minuti. A proteggerle dall’acqua e dal freddo una pelliccia foltissima: 1.000 peli per millimetro quadrato!

Il manto di queste lontre è, purtroppo, anche una delle cause del rischio di estinzione: le lontre orientali dalle piccole unghie sono nella lista dell’UICN a causa della caccia e di altri fattori, come l’inquinamento e la deforestazione.

Insieme per la vita 

Quando le lontre orientali scelgono il proprio compagno, è per la vita: sono animali monogami che non si separano mai. Maschio e femmina collaborano alla costruzione del nido prima del parto, che avviene dopo 60 giorni di gestazione.

I cuccioli appena nati non hanno denti e non aprono gli occhi. Cominciano a vedere e a muoversi dopo le prime settimane di vita, ma restano con la madre fino all’arrivo della cucciolata successiva.

Le dolcissime lontre ti aspettano all’Acquario di Cattolica: vieni a goderti con loro il momento del pasto!

 

Foto Gallery

acquario di cattolica
acquario di cattolica
acquario di cattolica